TecnoKlima

Slide 1
Purificatori d'aria
Slide 6
Purificatori

PURIFICATORI D’ARIA, A COSA SERVONO?

Purificatori d’aria ad uso domestico serve per trattare l’aria che respiriamo all’interno delle nostre abitazioni, che può essere carica di batteri e sostanze inquinanti – anche più rispetto a quella dell’esterno. Soprattutto per chi soffre di asma o allergie, alcune accortezze – all’interno delle mura domestiche – possono essere d’aiuto. I purificatori d’aria per ambiente per esempio, possono essere un giusto alleato per godere di un’aria più sana e pulita all’interno delle nostre case.
L’aria in casa può risultare piena di batteri . Alcuni accorgimenti e prodotti – come i purificatori d’aria – posso permettere la riduzione dell’inquinamento presente all’interno delle nostre case. Quando si parla di inquinamento dell’aria – solitamente ci si riferisce principalmente a quello causato soprattutto da emissioni di gas, industrie e fabbriche, veicoli, impianti di riscaldamento (caldaie, stufe e caminetti, ecc.). In realtà anche l’aria all’interno delle nostre case e abitazioni non è sempre così sana e pulita, spesso profilerano al loro interno acari, batteri, funghi o muffe, che possono causare fastidiose e indesiderate allergie e asma.

Per ottenere quindi un’aria più pulita e sana nei nostri appartamenti è possibile ricorrere ai purificatori d’aria, che rappresentano un valido aiuto per depurare gli ambienti interni. I purificatori d’aria sono degli apparecchi destinati alla pulizia dell’aria all’interno degli ambienti domestici, come case e appartamenti. Operano eliminando dall’aria particelle inquinanti, in modo da restituire un’aria più pulita e sana e ridurre i problemi dell’apparato respiratorio. I purificatori d’aria possono contribuire a mantenere l’aria più pulita, aiutando chi soffre di disturbi respiratori. I purificatori d’aria integrano i filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air filter) ovvero sistemi di filtrazione ad elevata efficienza. Questi apparecchi possono essere lasciati fissi in un ambiente oppure trasportati da una stanza all’altra; essendo modelli portati posso essere trsnquillamente spostati da una stanza all’altra in base alle necessità. Per avere risultati ottimali è consigliato chiudere le porte della stanza che si intende purificare e lasciare agire il depuratore. Estremamente importate è procedere alla pulizia dei filtri (sulla base alle indicazioni fornite dal produttore) in modo da evitare che i purificatori d’aria stessi possano a lungo andare rilasciare nell’aria sostanze inquinanti filtrate e assorbite nel tempo. 

Alcune semplici azioni quotidiane che possono aiutare a ridurre la persistenza di sostanze inquinanti nelle nostre case, tra queste:

  • cambiare di frequente l’aria, aprendo le finestre, anche d’inverno
  • accendere sempre la cappa mentre si cucina;
  • arieggiare l’ambiente quando si fanno le pulizie o si usano cosmetici (smalti, acetone, lacca, ecc.)
  • rinfrescare periodicamente tende e tappeti;
  • optare – anche in inverno – per una temperatura costante in casa tra i 18° e i 20° C

Guarda i nostri Purificatori d’aria